PREMI LOTTERIA PRO KENYA 2014

•agosto 4, 2014 • Lascia un commento

ruota lotteria9747 grazie a coloro che hanno acquistato i biglietti della lotteria del Kenya! Grazie a chi li ha venduti! Un grazie a chi ha fatto le torte e a chi le ha acquistate (e mangiate)! Abbiamo raccolto Euro 1.407 per le torte e Euro 9.747 con la lotteria. E così abbiamo, grazie a tutti voi, pagato il container per l’acquedotto (in fase di costruzione) e distribuito centinaia e centinaia di capi di abbigliamento! Grazie ancora a tutti.

 
 
Premi lotteria Kenya 2014-b Premi lotteria Kenya 2014-a

VideoStoy dell’associazione

•marzo 7, 2014 • Lascia un commento

Si tratta di un breve video di presentazione di quanto realizzato dall’associazione Valdisole Solidale Onlus in questi primi 12 anni di attività. Un grazie di cuor a tutti coloro che hanno permesso con le proprie offerte la realizzazione di tali opere in Kenya, a Mitunguu e a Kiamuri nella regione del Meru. Per contatti chiamare PANIZZA LUIGI (0463 – 758270) oppure luigi.panizza@infinito.ithttp://www.facebook.com/valdisolesolidale – valdisolesolidale.org

Calendario 2014!!!

•dicembre 16, 2013 • Lascia un commento

E’ uscito il nuovo calendario 2014 dell’Associazione “Valdisole Solidale”.

Viene distribuito nei vari paesi della Val di Sole da parte dei componenti dell’associazione e durante il periodo natalizio soprattutto al di fuori delle chiese. Per chi fosse interessato ad averlo può scrivere o chiamare a Luigi Panizza (luigi.panizza@libero.it – 0463758270) o a Marco Panizza (marco.panizza72@gmail.com – 3331104464).

Il calendario di quest’anno tratta dell’avvio della Scuola Professionale, della necessità di un nuovo acquedotto, della nascita del progetto “Crescerai … imparerai” in collaborazione con la band I GATTI RANDAGI, degli ultimi lavori svolti e della visita di padre Francis Gaciata in Val di Sole. Molto toccanti, infine, le testimonianze di alcuni giovani: Federica, Silvia e amici. Sul retro è presente una miscellanea di foto curiose.

Ricordo che per avere il calendario basta fare un’offerta, tenendo conto che l’associazione anche l’anno scorso ha venduto 1500 calendari pari a € 12.000. Quest’anno serviranno per completare la raccolta fondi avviata dai GATTI RANDAGI.

Infine, ma non ultimo, un grazie a tutti gli sponsor per aver sostenuto le spese di stampa: Casse Rurali Val di Sole, Famiglia Cooperativa COOP Malè-Vermiglio-Cogolo di Peio, Lodo Sport di Vermiglio, Alimentari Matteotti di Cusiano, Gruppo ITAS Assicurazioni di Pellizzano, Carni Anselmi di Dimaro, Guida Vacanze di Malè, Costruzioni Edili Focher di Celentino di Peio e L’Isola del Tesoro (Gioielleria e Ottico) di Vermiglio!!!

“Creserai … imparerai”” con i GATTI RANDAGI

•settembre 4, 2013 • 1 commento

Logo bassa risoluzione

I GATTI RANDAGI ED IL PROGETTO “CRESCERAI … IMPARERAI”

La cover band  I Gatti Randagi di Dimaro, si ispira nelle sue esibizioni al gruppo emiliano Nomadi, oltre che per le canzoni di cui si fa interprete, anche per la filosofia che caratterizza le varie attività tra cui in particolare l’attenzione per chi ha bisogno, si è già impegnato in raccolte fondi per le famiglie colpite dall’incendio di Deggiano del 2012, ora è impegnato in questo importante progetto in collaborazione con l’associazione Valdisole Solidale Onlus da anni impegnata in attività in Kenya.

Dopo un’esperienza di volontariato presso un orfanotrofio ed una scuola professionale in Kenya costruiti e gestiti con la collaborazione dell’associazione Valdisole Solidale Onlus, del cantante Claudio Delpero nasce l’idea di fare qualcosa di concreto per delle persone che vivono in una situazione di sofferenza. Abbiamo quindi ideato in collaborazione con l’associazione e con il sostegno della Provincia Autonoma di Trento, il progetto “CRESCERAI … IMPARERAI”, che ha come obbiettivo la raccolta di fondi attraverso una serie di concerti in giro per tutto il Trentino, destinando l’intero ricavato di queste esibizioni alla costruzione di un acquedotto di acqua potabile a favore di due scuole, di un ospedale e della popolazione locale. Va infine ricordato che parte dei proventi derivanti dalla vendita del loro primo cd sono destinati a sostegno di tale iniziativa.

I Gatti Randagi sono una cover band dei Nomadi, nata dalla passione di alcuni amici per la musica ed in particolar modo per quella dei Nomadi. Prima cover band ufficiale dei Nomadi in Trentino, l’investitura ufficiale è arrivata il 13 aprile 2013 in occasione del concerto dei Nomadi tenutosi a Cavareno (TN).

Gatti Randagi è il nome che fin da subito ha rispecchiato l’animo della band: una filosofia legata al piacere per la musica senza vincoli né obblighi. Le esibizioni non sono mai volte alla ricerca della tecnica a tutti i costi, ma alla ricerca di un contatto con il pubblico e alla condivisione di emozioni che solo la musica può dare.

La band, attenta non solo alla performance sul palco, si è sempre dimostrata pronta a mettersi in gioco in eventi di solidarietà!

CALENDARIO CONCERTI

Vai al link del sito ufficiale della band. Primo concerto il 14 settembre a Diamro

http://gattirandagi.oneminutesite.it/i_concerti.html

LA NASCITA

Il gruppo nasce nel 2002 a Dimaro dal connubio di Luca Pangrazzi e Matteo Albasini, rispettivamente tastierista e batterista; a loro si unisce subito Daniele Angeli (chitarra). Dopo le prime prove, l’esigenza di accrescere il gruppo li spinge a coinvolgere altri due amici cosiddetti “stranieri”: Claudio Delpero (voce) ed Ernesto Callegari (chitarra elettrica), entrambi di Vermiglio. Impegnati nello studio delle canzoni e nel perfezionamento della tecnica musicale, decidono di attribuirsi il nome di Gatti Randagi, ispirandosi ad una canzone dei Nomadi, poco conosciuta, che narra la spensieratezza e la voglia di vivere.

LE PRIME ESIBIZIONI

Con il susseguirsi delle prove matura l’idea di esibirsi davanti ad un pubblico, spronati dai commenti positivi degli amici e probabilmente anche da tanta incoscienza. L’occasione si presenta con la richiesta di suonare alcune canzoni durante una serata in teatro ad Ossana. In quel periodo avviene l’unico cambiamento, fino ad oggi, tra i componenti con l’entrata di Paolo Bezzi al basso elettrico. Crescendo l’entusiasmo e la fiducia nei propri mezzi, si esibiscono in diversi concerti in alcuni paesi della Val di Sole, quali Dimaro, Carciato, Vermiglio e Terzolas.

Nel 2004, dopo due anni di percorso comune, il gruppo decide, per esigenze familiari, lavorative e di studio, di prendersi una pausa, ripromettendosi di riprendere appena possibile il percorso avviato assieme.

LA SECONDA VITA

Improvvisamente e quasi per caso, nel 2012 arriva la richiesta di suonare in occasione di una festa a Dimaro. Un giro di telefonate e quell’entusiasmo mai sopito li spingono a rispolverare strumenti e partiture. Le prime prove sortiscono risultati drammatici, tra strumenti che non suonano e accordi ormai dimenticati, ma la consapevolezza di avere una maturità e una determinazione diverse da quelle degli albori li convincono a riprovarci e riscrivere un nuovo capitolo della storia dei Gatti Randagi. Il primo concerto del nuovo corso sortisce un buon successo ed accresce la voglia di “riprendere il cammino”. Le prime esibizioni si contraddistinguono anche per i carattere di “volontariato inizia una nuova serie di uscite in teatri e locali in giro per tutto il Trentino e la passione cresce di concerto in concerto.

IL RICONOSCIMENTO

Nel mese di gennaio 2013 il gruppo invia ai Nomadi un video promo per farsi consigliare dal punto di vista tecnico; inaspettatamente, oltre ai consigli, il 13 aprile a Cavareno, in Val di Non, arriva anche il riconoscimento ufficiale di cover band dei Nomadi. Durante una diretta radiofonica con Beppe Carletti (storico fondatore e tastierista dei Nomadi) la cover band viene invitata ad esibirci con altre cover band in occasione dei festeggiamenti per i 50 anni di fondazione dei Nomadi a Cesenatico.

E così il 15 giugno 2013 hanno l’onore di suonare di fronte ai veri Nomadi due dei loro brani: “I Gatti Randagi” e “Toccami il cuore”: un grande motivo di orgoglio, ma anche la soddisfazione per le tante serate passate sui righi musicali per riuscire a interpretare le canzoni immortali dei Nomadi.

IL FUTURO

Nessuno può sapere cosa riserverà loro il futuro; certo è che altre cinque vite li attendono!!! Tra i vari progetti sono previsti: il primo CD di cover dei Nomadi e l’ampliamento del repertorio, che ad oggi comprende circa 35 canzoni!

COMPOSIZIONE DELLA BAND

CLAUDIO DELPERO: La musica dei Nomadi lo forgia fin da piccolo alla passione per la canzone impegnata e d’autore. Discepolo del grande Danilo Sacco, ne apprende stile e personalità trascinando i Gatti Randagi con la sua carica da vero leader e soprattutto vero “nomade”.

DANIELE ANGELI: Tra i fondatori dei Gatti Randagi, i Nomadi diventano quasi il pane quotidiano per lui, come il palco la sua seconda casa. Appassionato, costante e serio è il “commercialista e l’avvocato” del gruppo.

ERNESTO CALLEGARI: Cresciuto musicalmente all’interno dell’oratorio, fin da subito è attratto dalla chitarra in particolare quella elettrica. Nei Gatti Randagi trova l’opportunità di esprimere tutto il suo talento.

LUCA PANGRAZZI: Appassionato di ogni genere musicale, inizia i suoi studi musicali (tastiere) da giovanissimo. Poi scopre i Nomadi, se ne innamora ed è tra gli artefici della nascita dei Gatti Randagi; ha il difficile compito di emulare la cinquantenne carriera di Beppe Carletti.

MATTEO ALBASINI: Da sempre appassionato di musica, nella banda paesana affina il suo feeling con la batteria. Da autodidatta impara a suonare anche la chitarra acustica e partecipa ad alcuni concorsi canori locali. Appassionato all’inverosimile (malato) dei Nomadi, ha assistito a più di 40 dei loro concerti.

PAOLINO BEZZI: Nato come batterista, agli inizi degli anni ’90 comincia a suonare in vari gruppi della val di Sole che propongono liscio e musica da ballo e successivamente con alcuni gruppi pop-rock. Da vera mascotte del gruppo , con i Gatti Randagi inizia a suonare il basso dove esprime tutto il suo talento, estro ed enormi doti musicali.

Volti de Somacort – VERMIGLIO

•agosto 11, 2013 • Lascia un commento

L’associazione Valdisole Solidale ringrazia tutti coloro che sabato 10 agosto 2013 hanno contribuito alla raccolta fondi presso la Ca dei Locatori in occasione dei Volti de Vermei.

Sono stati raccolti € 365.000!!!

Grazie a tutti!

MUGA!!!

volti

Vendita TORTE – Caserada 2013 (Vermiglio)

•agosto 9, 2013 • Lascia un commento

L’associazione Valdisole Solidale Onlus ringrazia tutti coloro che hanno preparato e/o comprato le torte in occasione della Caserada 2013 a Vermiglio in data 04 agosto 2013.

Nell’arco della giornata sono state consegnate poco meno di 100 torte e raccolti fondi per € 1.450,00!!

Grazie di cuore!

MarcoGrazie

5×1000 del 2011: grazie alle 432 persone che hanno scelto Valdisole Solidale

•gennaio 5, 2013 • Lascia un commento

Nei primi tre anni di raccolta fondi tramite il 5×1000 sono stati raccolti i seguenti importi:

2008     € 4.591,15
2009     € 8.726,00
2010     € 7.891,16

Nel 2011 sono state 432 le persone a scegliere Valdisole Solidale per un totale di € 11.605,20!

Grazie di cuore a queste 432 persone!!!

Marco

5x1000

 
Iscriviti

Ricevi al tuo indirizzo email tutti i nuovi post del sito.